Il consigliere comunale Marcello Greco, neo eletto all’Assemblea regionale siciliana per la lista Presidente Crocetta, optando per Palazzo dei Normanni, ha presentato stamani alla segreteria generale del Comune ed alla Presidenza del Consiglio comunale, le proprie dimissioni da Palazzo Zanca. Greco consigliere era stato eletto alle amministrative del 2008 e precedentemente dal luglio del 2006 aveva fatto parte della Giunta del sindaco, Francantonio Genovese, subentrando all’assessore Valentino Scarfone, con la delega della gestione delle risorse interne e quella della formazione del personale. Greco, avvocato, è stato Commissario straordinario dell’Ente Fiera di Messina da maggio ad ottobre del 2001, eletto per la prima volta a palazzo Zanca alle amministrative del 2003 nelle liste di Nuova Sicilia, movimento con cui era stato rieletto alle amministrative del novembre 2005, aderendo poi a marzo 2006 al Gruppo consiliare del Movimento per l’Autonomia e quindi a giugno del 2006 alla Margherita. A subentrargli in Consiglio comunale, nella prossima seduta, sarà il primo dei non eletti della lista Partito Democratico Genovese Sindaco, Maurizio De Leo che alle amministrative del 2008 ottenne 792 voti. De Leo, 48 anni, dipendente della Breda costruzioni ferroviarie, stabilimento di Reggio Calabria, era stato consigliere della VI circoscrizione dal 2003 al 2008, eletto nelle liste del Pd. De Leo ha anche un passato calcistico, avendo militato per quasi venti anni in serie D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× nove = 81