Foto dal web
Foto dal web

A seguito degli interventi effettuati in questi mesi a Cumia Superiore e Inferiore, l’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, ha espresso un giudizio positivo per “l’impegno profuso dal consigliere comunale Peppe Chiarella e dal presidente dell’Associazione Monte Cumia Valle Camaro, Francesco Zaccone, in occasione della messa in sicurezza del territorio, della rimozione di frane e massi, della pulizia delle strade anche attraverso le segnalazioni dei residenti”. Cumia Superiore – come si ricorderà -, con le opere di salvaguardia del centro abitato e della strada di collegamento con Bordonaro, rientra nel progetto presentato a Palermo per le zone colpite dagli eventi alluvionali ammesse a finanziamento secondo l’art. 1 dell’O.P.C.M. 9 luglio 2010 n. 3836 per un importo di tre milioni di euro.

cittadimessina.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − cinque =