pistola e drogaNella giornata di ieri, nell’ambito di una attività di perquisizioni per la ricerca di armi e stupefacente, espletata dalla Stazione di Davoli e diretta dalla Compagnia Carabinieri di Soverato, i militari eseguivano diversi controlli nei comuni di San Sostene e Davoli.

Durante una perquisizione domiciliare, presso l’abitazione di un soggetto già noto alle Forze di Polizia, i militari rinvenivano una pistola revolver, priva di marca e matricola, e circa cinque grammi di marijuana.

Sono in corso ulteriori accertamenti sull’arma, in ottimo stato di conservazione.

L’uomo P. S., classe 1970, ritenuto responsabile di detenzione abusiva di arma da fuoco e stupefacente, veniva così deferito all’autorità  giudiziaria.

L’arma da fuoco, illegalmente detenuta, come anche lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro penale.