Questa mattina, alla presenza del Sindaco Antonio Corasaniti, del dirigente dell’Ufficio Tecnico arch. Carmelo Pagnotta e del progettista Ing. Vincenzo Procopio, sono stati consegnati i lavori di adeguamento e messa in sicurezza della strada statale 106 (Viale Cassiodoro) all’interno del centro abitato di Davoli.

I lavori, per un importo di circa 790.000 euro, comprendono la realizzazione di una rotatoria nell’incrocio tra Viale Cassiodoro e Via Papa Giovanni XXIII, dove attualmente si trova un sistema semaforico, la realizzazione di marciapiedi e del sistema d’illuminazione su entrambi i lati della strada, la regimentazione delle acque bianche, oltre che la riqualificazione dell’attuale sede stradale con realizzazione di parcheggi da ambo i lati della carreggiata. Nel complesso, il tratto di strada interessato è di circa 500 metri. Il tempo previsto per l’esecuzione dei lavori, che saranno eseguiti dalla ditta Edilcora di Davoli, è di 120 giorni; pertanto saranno completati prima della stagione estiva.

Oltre a garantire una maggiore sicurezza al transito pedonale e veicolare nel centro abitato, l’opera migliorerà notevolmente, sotto il profilo estetico e funzionale, la principale arteria del comune. L’attuale Viale Cassiodoro, diventerà, così, il “corso principale” di Davoli marina, cioè una via lungo la quale i cittadini potranno passeggiare o fare shopping e di ciò ne trarranno certamente vantaggio anche le numerose attività commerciali presenti. Per il tempo necessario allo svolgimento dei lavori è stato predisposto un piano di viabilità con due sensi unici di marcia per i veicoli: quelli provenienti da nord dovranno transitare sulla s.s. 106, mentre quelli provenienti da sud su Viale Kennedy (strada provinciale 132). Naturalmente l’amministrazione si scusa con i cittadini per gli eventuali disagi.

I finanziamenti per la realizzazione di questa importante opera sono stati ottenuti dalla precedente Amministrazione comunale che, tuttavia, aveva previsto un progetto significativamente diverso da quello attuale. L’attuale Amministrazione, oltre ad aver rimodulato il progetto, ha portato a compimento l’iter previsto giungendo così, con soddisfazione, alla consegna dei lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei − 1 =