pd logoDal partito arriva l’investitura ma la diretta interessata ancora preferisce non sciogliere le riserve: così, il Pd davolese, attraverso le parole del suo segretario Vittorio Corasaniti, sostiene di aver trovato la persona giusta in Anna Ranieri, componente della direzione provinciale del partito. L’interessata, però, preferisce ancora usare l’arte della prudenza, in attesa di definire gli assetti della futura compagine elettorale. Un gruppo che mira a muoversi verso una lista civica, aperta alla società civile di Davoli. Ma, intanto, la campagna elettorale della cittadina va definendosi, fornendo uno squarcio interessante sul quadro che gli elettori troveranno rappresentato sulle schede al momento del voto. Da un lato, infatti, c’è già la candidatura del centrodestra, che in Antonio Corasaniti ha trovato l’aspirante all’alternativa amministrativa locale, dopo dieci anni di governo di centrosinistra (l’attuale sindaco Cosimo Femia, in quota Pd, conclude infatti il proprio secondo mandato). Proprio dalla parte uscente i giochi sono dunque ancora aperti, alla ricerca di quell’equilibrio che già in queste ore potrebbe essere trovato. (f.r.)

Gazzetta del Sud del 3.2.2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 + uno =