Un incontro tecnico per focalizzare le priorità su cui sviluppare il progetto preliminare della ristrutturazione e l’adeguamento funzionale dello stadio “Nicola Ceravolo” è stato voluto dal sindaco Sergio Abramo che ha convocato l’ingegnere Antonino Romeo, esperto in impianti sportivi, tecnico di fiducia dell’Us Catanzaro incaricato, giovedì scorso 21 febbraio, dalla giunta per la realizzazione del progetto. L’intervento è stato deliberato dal Cipe il 3 agosto 2012 per un importo di cinque milioni di euro. All’incontro svoltosi, questa mattina, nello studio di palazzo de Nobili del primo cittadino, erano presenti anche l’assessore ai lavori pubblici. Belmonte, e l’omologo allo sport, Giampaolo Mungo, il dirigente del settore gestione del territorio, Carolina Ritrovato e il consigliere delegato ai rapporti con l’Us Catanzaro, Andrea Amendola. La riunione è servita anche per fornire al tecnico incaricato gli indirizzi e le linee prioritarie su cui impostare la progettazione. In sostanze le priorità indicate per gli interventi riguarderanno la sistemazione del campo principale e del campo B per gli allenamenti, la palazzina che dovrà sorgere alle spalle dei distinti e che dovrà ospitare gli spogliatoi la sala stampa, la sala Gos e la tribuna stampa. Prioritaria anche la sistemazione della piazza Martiri Ungheresi e la revisione dell’attuale tribuna coperta. Il sindaco Abramo ha rimarcato l’esigenza di accelerare i tempi tecnici per consentire di procedere al bando per l’assegnazione dei lavori in tempi ristrettissimi in modo da non pregiudicare l’inizio del prossimo campionato di calcio dell’Us Catanzaro. “ Non c’è dubbio – ha sottolineato il Sindaco – che la fase commissariale che ha fatto seguito al ricorso al Tar sulle elezioni, ci ha fatto perdere tempo prezioso che oggi potrebbe pregiudicare il regolare inizio del prossimo torneo del Catanzaro. Noi stiamo facendo di tutto affinché ciò non avvenga e la tempistica che stiamo seguendo può esserne la conferma. Abbiamo attivato una sorta di task force all’interno del settore lavori pubblici del Comune , attraverso l’avvio di un tavolo tecnico coordinato dall’assessore Belmonte e dall’architetto Carolina Ritrovato allo scopo di velocizzare l’iter burocratico per il concreto avvio del cantiere dei lavori. Infatti, contestualmente all’incarico di progettazione sarà predisposto il bando per l’appalto. Entro una settimana avremo il progetto e contestualmente potremmo essere in grado di pubblicare il bando. Voglio, quindi, ringraziare l’ing Romeo per la sua disponibilità ed i tecnici dell’ente – ha concluso Abramo – che stanno profondendo impegno per recuperare il tempo perduto per dare al Catanzaro calcio uno stadio adeguato ed ai tifosi finalmente un impianto pianamente agibile”. L’ing Romeo a ringraziato il Sindaco e la giunta per la fiducia concessa ed nome della società, di cui è referente tecnico, ha dato atto per l’impegno ad accelerare i tempi per l’avvio dei lavori da parte dell’Amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − = cinque