Una mostra nella casa comunale, tutta al femminile, capacecdi produrre emozioni che solo la sensibilità del mondo rosa riesce a suscitare. Alessandra Errigo, Anna Rita Libonati, Barbara Palmieri,cFranca Vrenna, Luciana Paglia, Gabriella Frustaci, Silvana Piscitelli, artisteccrotonesi, hanno dato vita grazie all’invito dell’assessore alla Cultura Antonella Giungata e dell’assessore alle Pari Opportunità Anna Curatola alla mostra “Cronache Rosa” ospitata da ieri sera nella Casa Comunale.

Una mostra che già dall’apertura ha richiamato tante persone che hanno apprezzato la capacità espressiva di queste donne di talento.

La mostra, oltre venti dipinti ispirati al mondo rosa, resterà aperta anche oggi fino a dare il testimone al concerto di Floriana Mungari e Chiara Ranieri in Piazza della Resistenza che concluderà la due giorni che l’amministrazione ha voluto dedicare all’universo femminile.

Opere notevoli, di grande forza espressiva, capaci di esplorare luoghi dell’anima dove, come dice Francesco De Gregori “Psiche e Cupido governano insieme”.

Ed alla grande sensibilità di questa artiste il sindaco Peppino Vallone ha voluto fare omaggio di una pergamena per ringraziare le gentili pittrici di aver portato nella casa comunale il propri otalento di artista.

“Sono veramente lieta che queste artiste, queste donne crotonesi, abbiano accettato il nostro invito. La casa comunale è diventata un palcoscenico ideale per queste opere. E’ diventata la casa dell’arte” ha dichiarato l’assessore alla Cultura Antonella Giungata.

“L’esperimento di aprire la casa comunale anche al mondo dell’arte, dopo i ragazzi delle scuole ed al mondo dell’associazionismo è riuscito sia dal punto di vista della proposta culturale sia per il gradimento del pubblico” aggiunge l’assessore alla Cultura.

“Una esperienza che ripeteremo presto ospitando altri eventi culturali” conclude l’assessore Antonella Giungata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


cinque + 2 =