Carabinieri arresto 2I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Crotone rendono noto che  hanno tratto in arresto Frio Guglielmo cl’ 66 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il controllo è avvenuto all’interno di un bar di via Tommaso Campanella, e rientra in una serie di controlli ad esercizi commerciali a forte rischio di frequentazione di pregiudicati, come bar nelle periferie, centri scommesse e circoli ricreativi.

I militari una volta entrati nel locale per effettuare un controllo di routine, hanno notato il Frio, pregiudicato per reati specifici, che giocava a carte con altri soggetti e che palesava un certo nervosismo: sottoposto a perquisizione personale veniva quindi trovato in possesso di una “barretta” di haschisc di circa dieci grammi, e successivamente all’interno dell’autovettura parcheggiata fuori dal locale venivano rinvenuti ulteriori 100 grammi della medesima sostanza. A completamente dell’operazione venivano ulteriormente rinvenuti e posto sotto sequestro un’altra manciata di grammi di marjuana all’interno dell’abitazione del soggetto.

Lo stesso veniva quindi condotto presso la Caserma e a seguito delle operazioni di fotosegnalamento veniva tradotto agli arresti domiciliari su disposizione del Sostituto Procuratore di turno in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


cinque + = 9