Personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto, in flagranza, M.S. classe 1967 e T.M. classe 1966, per i reati di tentato furto aggravato in concorso, ricettazione, violenza resistenza e minaccia aggravata a P.U.

A seguito della denuncia di furto avvenuto tra domenica e lunedì uu.ss. ai danni di una impresa, con stabilimento in Crotone (zona industriale), dove ignoti asportavano materiale ferroso e acciaioso, nonché macchinari industriali, per un valore di circa 200.000 (duecentomila) euro, veniva disposta una mirata attività di indagine congiunta tra personale della Questura e della Sezione Polizia Stradale di Crotone.

Nel corso di un servizio di appostamento all’interno ed all’esterno dello stabilimento, il personale operante riusciva a bloccare e trarre in arresto i predetti, giunti a bordo di una autovettura e di un furgone tipo cassonato, con il chiaro intento di asportare altro materiale presente nei magazzini e non asportato in precedenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 + = quattordici