canirandagiL’Assessorato alla Sostenibilità ambientale del Comune di Cosenza invita i cittadini a segnalare ogni caso di randagismo, abbandono e maltrattamento di cani, presente sul territorio comunale. È possibile collaborare alla lotta contro il randagismo comunicando la presenza di cani vaganti direttamente alla Polizia Municipale (centralino: 0984/813760) o al numero 0984/813908.

L’Assessorato alla Sostenibilità ambientale consiglia di non spostare i randagi o le eventuali cucciolate dal luogo del ritrovamento per facilitare l’operazione di cattura, a seguito della segnalazione. I cittadini che accolgono un randagio o una cucciolata presso la propria abitazione, prelevandoli dal luogo del ritrovamento, ne diventano pienamente responsabili e hanno l’obbligo di provvedere alla loro salute e al loro benessere: ricordiamo, dunque, a chiunque voglia accogliere un amico a quattro zampe, che gli ospiti del canile comunale di Donnici sono sterilizzati, curati, microchippati e pronti per essere adottati.

L’abbandono di cani e altri animali è un reato penalmente perseguibile: segnaliamo ogni illecito per non essere complice.