La Giunta comunale ha approvato la deliberazione per l’erogazione dei buoni libro alle scuole medie inferiori e agli istituti superiori della città per l’anno scolastico in corso (2012/2013). Ne dà notizia l’Assessore alla formazione della coscienza civica e alla scuola Marina Machì. L’ammontare del finanziamento ministeriale è di circa 480 mila euro ed è la prima volta che i fondi vengono erogati (dal Ministero dell’Interno) direttamente ai Comuni senza il passaggio intermedio dalla Regione.

Gli alunni beneficiari saranno all’incirca 4.000, appartenenti a nuclei familiari la cui certificazione ISEE non supera i 10.500 annui.

Gli uffici del Settore Educazione del Comune, che avevano già predisposto la stampa dei buoni libro, nei prossimi giorni provvederanno ad inviare i plichi alle scuole. Saranno queste ultime, poi, a distribuirli alle famiglie.

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore Marina Machì per la rapidità del trasferimento dei fondi dal Ministero. “L’atto deliberativo che oggi la Giunta comunale ha approvato – ha affermato la Machì – dà modo agli uffici preposti di far arrivare subito i buoni libro nelle case di quelle famiglie che non sono in grado di affrontare la spesa, sempre crescente, dei libri di testo e che grava notevolmente sul loro bilancio”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 2 = tre