corleoneNella tarda mattinata di ieri giungeva sull’utenza 112 della centrale operativa dei Carabinieri di Corleone una telefonata da parte di un anziano cittadino di Altofonte. Lo stesso con tono preoccupato riferiva di aver bisogno di aiuto in quanto smarritosi nei meandri della zona boschiva di Ficuzza.

L’Arma dava immediatamente il via al piano speditivo di ricerca persone scomparse. Unitamente al personale del locale distaccamento del Corpo forestale venivano inviate diverse pattuglie per iniziare le operazioni di ricerca.

Intanto si alzava in volo da Palermo un modernissimo elicottero dell’Arma dei Carabinieri per fornire supporto aereo nella ricerca della persona scomparsa. I Carabinieri del Nucleo Elicotteri, infatti, poco dopo grazie all’utilizzo di sofisticati equipaggiamenti e telecamere in dotazione all’aeromobile riuscivano a localizzare la persona scomparsa e successivamente ad atterrare in impervia zona boschiva. L’anziano veniva trasportato a bordo di quell’elicottero e successivamente assicurato ai locali sanitari per le prime cure mediche.

Superato lo shock iniziale e sottoposto ai dovuti accertamenti sanitari, l’anziano, ha potuto continuare la giornata in tutta tranquillità e serenità ringraziando la Benemerita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 8 = quindici