guardia costieraNella tarda serata di ieri la Guardia Costiera di Corigliano Calabro ha soccorso due giovani diportisti campani a bordo di un piccolo gommone arancione di meno di 4 metri con motore fuoribordo che si trovavano a mezzo miglio al largo della costa di Villapiana Lido e non riuscivano a fare rientro a terra per le condizioni del mare improvvisamente ingrossatosi che rendeva difficile la navigazione .

Alla ricezione dell’allarme da parte degli uomini in servizio 24 ore su 24 nella sala operativa della Capitaneria di porto, agli ordini del Capitano di Fregata (CP) Antonio D’AMORE, è stata immediatamente disposta l’uscita della motovedetta S.A.R. CP841, dedicata alle operazioni di ricerca e soccorso in mare, che in pochissimo tempo ha intercettato il gommone ed ha tratto in salvo i due occupanti, in buone condizioni di salute ma infreddoliti e fortemente spaventati.

Le 2 persone sono state quindi riportate in buone condizioni dai militari della Guardia Costiera nel porto di Corigliano Calabro, con il gommone a bordo del quale si trovavano; ad attendere i due diportisti cosentini c’erano altri militari della Guardia Costiera nel frattempo giunti via terra in porto.

La Guardia Costiera ricorda che eventuali situazioni di pericolo o di minaccia per la vita umana che richiedono un tempestivo intervento possono essere segnalati chiamando gratuitamente il numero blu 1530.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ otto = 12