PerIlTuoCuoreSettimana ricca di appuntamenti quella che “…Per il tuo cuore” si appresta a far vivere alle famiglie catanzaresi. La manifestazione organizzata per il terzo anno dall’A.N.M.C.O. (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri), nella persona di Roberto Ceravolo, responsabile dell’U.O. Emodinamica e cardiologia interventistica dell’ospedale Pugliese Ciaccio e segretario nazionale dell’A.N.M.C.O., e dall’Associazione “Donne in arte”, con la collaborazione del Comune di Catanzaro, reduce dai successi delle precedenti serate, quest’anno ha pensato di dare un taglio più consistente alla III edizione aumentando il numero degli eventi, andando incontro ad un maggiore consenso delle famiglie. Si inizierà giorno 16, alle ore 19, presso la Chiesa del Conventino, dove si esibiranno i cori e le orchestre degli Istituti Comprensivi di Catanzaro. Giorno 17, alle ore 18, presso la Casa delle Culture, sarà la volta del convegno “Anima e cuore”, nel quale gli interventi della dottoressa Cristina Segura, docente della Cattedra di Psichiatria dell’Università degli Studi “Magna Grecia” di Catanzaro, del dottor Arturo Puja, docente della Cattedra in Scienze dietetiche, presso la medesima Università, lo chef Antonio Abbruzzino e il dottor Ceravolo, affronteranno temi riguardanti benessere e sana alimentazione. “Il cibo – commenta Roberto Ceravolo – influenza la nostra vita sotto molti aspetti, mangiare correttamente è il primo passo verso la consapevolezza che abbiamo cura del nostro corpo. Proprio per questo il nostro obiettivo è quello di proporre, con questo convegno, una informazione accessibile a tutti, senza dogmi scientifici”. “Anima e cuore” sarà un incontro in cui i relatori illustreranno quanto sia importante cominciare da una buona alimentazione per riuscire a raggiungere un soddisfacente rapporto con sé stessi e la propria salute. A chiusura della manifestazione, domenica 20, alle ore 21, al Teatro Politeama di Catanzaro, l’atteso concerto di Edoardo Bennato, uno dei maggiori cantautori italiani. “I successi di Bennato – ha detto Antonietta Santacroce, direttore artistico della manifestazione – ci riporteranno indietro nel tempo, un “viaggio” che stimolerà i ricordi e le emozioni dei fan dell’artista”. Per sostenere la ricerca contro le malattie cardiovascolari basterà fare una donazione di 2 euro inviando un sms dal cellulare o chiamando da telefono fisso al numero 48545.

Ilfattoonline – Giuseppe Panella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 − = uno