Questa la mia proposta per onorare nel modo migliore la memoria della compianta Presidente Jole Santelli.

In merito alla proposta di legge per l’istituzione di attività di “Promozione di iniziative in memoria del Presidente Jole Santelli” non posso che dichiararmi assolutamente favorevole. Ho un bellissimo ricordo della compianta Presidente Jole Santelli, anche a livello personale.

Nel periodo in cui il suo mandato di Presidente della regione Calabria si è sovrapposto alla mia attività di Sindaco di Soverato abbiamo avuto numerosi momenti di incontro e di confronto. Le ho sempre riconosciuto una profonda onestà intellettuale, che andava oltre i colori politici, e soprattutto uno sviscerato amore per la nostra terra. Ricordo ancora quando mi chiamò, una mattina d’estate molto presto, per dimostrare la sua totale disponibilità alla collaborazione nell’organizzazione di una manifestazione sportiva che avevo intenzione di effettuare nel nostro mare. Così come la sua passione e il suo trasporto nel supportare in prima persona i Comuni calabresi nell’assegnazione delle Bandiere Blu.

Per questo motivo, accanto alle attività previste, ho proposto che una parte dei fondi previsti nella legge approvata possa essere utilizzato per finanziare una o più borse di studio aggiuntive per studenti meritevoli, magari proprio nel campo della Medicina Oncologica presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro.

E magari, in futuro, anno dopo anno, aumentare le risorse a disposizioneper questo tipo di borse di studio. In una Regione che ha bisogno sempre più di medici bravi e preparati, sarebbe bello che alcuni di questi giovani potessero studiare e realizzare le proprie aspettative professionali nella loro terra, nel ricordo della compianta Presidente Santelli. Credo che anche lei ne sarebbe orgogliosa.