Foto 1Vince l’alunno Alberto De Vico della terza B dell’istituto V. Padula il concorso scolastico bandito dall’associazione “Insieme per darci una mano”. A conclusione del concorso “Un logo per l’associazione “, quest’ultima ha organizzato il convegno sul tema “la solidarietà oggi” nei locali della delegazione municipale di Mirto Crosia . Il logo realizzato dall’alunno era quello più attinente agli scopi che si pone tale associazione. L’alunno ha vinto un bracciale realizzato dal maestro orafo Domenico Tordo . Il convegno tenutosi sabato scorso si è aperto con i saluti del segretario Eugenio Campilongo che ha spiegato le motivazioni del concorso .

Il presidente dell’associazione , Maria Campana, ha messo in evidenza che le iniziative promosse mirano soprattutto a voler combattere in questo tessuto sociale così complesso l’individualismo e l’apatia “bisogna rivalutare il concetto di famiglia” ha dichiarato la Campana, “ed essere più solidali l’uno con l’altro”. I saluti dell’amministrazione comunale sono stati portati dall’assessore ai servizi sociali Giuseppe Godino che tra l’altro ha evidenziato come a volte la solidarietà viene applicata senza volerlo, quando siamo disponibili verso il prossimo facciamo senza volerlo “solidarietà”.

L’ente per eccellenza nato per combattere l’egoismo, per dare se stesso verso il prossimo è la croce rossa italiana che attraverso le parole del dott. Luigi Cosentini, del comitato provinciale di Cosenza, ha rimarcato il lavoro dei volontari della cri, i primi ad arrivare e gli ultimi ad andare via e spesso quando si spengono i riflettori mediatici , gli unici che continuano a prestare il loro soccorso. Non sono mancati gli interventi dal pubblico che ha animato il dibattito riportando alcuni esempi di come nella società si manifesti oggi la solidarietà .

Il maestro orafo Domenico Tordo nell’occasione ha riprodotto il logo vincitore su una targa che ha donato all’associazione in ricordo della manifestazione .