UDC MARIACon un comunicato l’Udc di Guardavalle rende noto che: <<“Come al solito gli Amministratori del Comune di Guardavalle trovano sempre il modo per guastare le feste. Sono ormai mesi che il Comune ha concordato con i proprietari del pozzo ex silos Pasquino la fornitura dell’acqua potabile da portare dallo stesso ai serbatoi del Timpone Della Torre. Si pensava, ma abbiamo fatto male a pensarlo, che per l’estate 2010 il problema della carenza idrica in Marina sarebbe stato risolto; si, ci siamo illusi troppo presto. Con delibera di Giunta Comunale nr 72 del 30 Aprile 2010 veniva approvato progetto per il ripristino della condotta sino ai serbatoi, per un importo di euro 66.000,00 e quindi si dava inizio ai lavori. Siamo all’ 11 di Agosto, ma ancora l’acqua scarseggia; ai piani alti della abitazioni l’acqua non arriva e ad una certa ora della sera i rubinetti rimangono asciutti. Inutile soffermarci ora sul disaggio per i cittadini, i villeggianti e gli operatori turistici. In compenso pero’, gli Amministratori non si stancano mai di sottolineare, anche dal palco e nelle varie occasioni di piazza, i risultati raggiunti con il loro operato, lasciando intendere che tutto cio’ e’ di ordinaria Amministrazione e’ diventato un’attivita’ straordinaria. I cittadini comunque sono contenti lo stesso tanto avremo la Piazza ex IP che sara’ chiamata “Piazza Fabrizio De Andre'”; se poi manca l’acque nella case, se il paese e’ sporco, se le strade sono dissestate, se il clientelismo ha oltrepassato i limiti della decenza, siamo contenti lo stesso, tanto avremo la Piazza Fabrizio De Andre’.

N. B: Non abbiamo nulla contro Fabrizio De Andre’, che riteniamo sia stato un bravissimo cantautore, ma non comprendiamo cosa ci azzecca con Guardavalle.”>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− sette = 2