E’ stato arrestato ieri, nelle prime ore del pomeriggio, un messinese trentottenne, resosi responsabile del reato di violenza sessuale su minore. L’ordinanza di misura cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Messina su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, è stata eseguita dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Messina Nord che ne hanno curato tutta l’attività investigativa.

Il reato di violenza sessuale è maturato nell’ambito familiare ai danni della giovanissima nipote. Le indagini scaturite dalla denuncia dei genitori e dalle dichiarazioni rese dalla stessa vittima hanno evidenziato le responsabilità dell’uomo e comprovato i reiterati episodi di violenza ai danni della minore.

Il delicato lavoro d’indagine è stato reso possibile grazie alla richiesta d’aiuto dei genitori ed al supporto fornito da personale qualificato alla piccola vittima in un contesto di totale tutela della stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 8 = diciassette