Cambiamo Messina dal Basso scrive una nota al Sindaco di Messina e al Presidente di Msbc avendo per oggetto “Richiesta di informazioni in merito all’avviso pubblicato sul sito di Messinaservizi Bene comune per un appalto per il servizio di spazzamento manuale e meccanizzato nel comune di Messina”

Di seguito il testo integrale: <<Dalla consultazione del sito di Msbc, nella sezione “Bandi e gare”, si legge sotto la voce “Avvisi di preinformazione” la seguente dicitura “Servizio di spazzamento manuale e meccanizzato nel Comune di Messina – durata 24 mesi con opzione di rinnovo per ulteriori 24 mesi”.

Nei “dettagli” si legge che il 4 luglio verrebbe pubblicato il relativo bando per un valore di 20 milioni di euro.

Alla luce di quanto sopra si chiede di sapere:

1) se il suddetto preavviso prelude, come sembra, all’esternalizzazione del servizio di spazzamento;

2) se tale eventuale decisione non sia in contrasto con il contratto di servizio stipulato dal comune di Messina con la Msbc in data 29 luglio 2017;

3) se tale decisione, che si aggiunge ai numerosi affidamenti esterni in servizi che rappresentano la mission aziendale (raccolta rifiuti, diserbo, manutenzione del verde, disinfestazione), non pregiudichi il mantenimento della gestione pubblica di Msbc, in contrasto con i provvedimenti assunti sia dalla giunta che dal consiglio comunale;

4) se non siano a rischio i lavoratori di Msbc che espletano il servizio di spazzamento;

5) chi, dove, quando e perchè ha assunto tale provvedimento di esternalizzazione del servizio di spazzamento.

In attesa di urgente risposta e riservandoci di assumere tutte le iniziative politiche e legali qualora si avessero conferme della esternalizzazione del servizio di spazzamento, Saluti.>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 6 = sei