wendersE’ in programma per il 20 marzo prossimo la prima del cortometraggio “Il volo”, girato in Calabria da Wim Wenders. L’appuntamento e’ al teatro Masciari di Catanzaro, mentre la prima nazionale si terra’ alla Casa

 del cinema di Roma. Nella pellicola si racconta il tema dell’accoglienza e le immagini sono state girate tra Badolato e Riace. La storia al centro del cortometraggio, racconta di un bambino, Peppino, che vive in un paese della costa calabrese ormai spopolato dove e’ difficile pensare anche di oprganizzare una partita di pallone, vista la mancanza di altri coetanei. Ma nel paese arriva un gruppo di giovani immigrati africani a bordo di un barcone, creando scompiglio nella piccola amministrazione locale con successive e animate discussioni sulla possibilita’ di accoglierli. Saranno proprio il bambino e il sindaco del paese a dare alla vicenda una svolta decisiva con un finale a sorpresa come capita a ogni fiaba che si rispetti. “Il volo”, e’ stato il primo film-fiction a essere realizzato con la tecnica della stereoscopia tridimensionale.

(AGI) Cli/Adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− sette = 0