Grave incidente stradale ieri intorno alle 16, alla periferia in località Rossi, a 300 metri da Porta Sant’Antonio, lungo la provinciale che attraversando la vallata dell’Amusa conduce a Marina di Caulonia. Sono entrati in collisione una Fiat Panda, condotta da V.B. 41 anni, e una bicicletta, sulla quale viaggiava M.T. uno studente di 17 anni. L’urto è stato violento e per il giovane ciclista le conseguenze sono apparse subito preoccupanti. In stato di semincoscienza, con contusioni, trauma cranico, sospette fratture ossee e ferite lacero contuse e copiosa perdita di sangue, è stato soccorso dall’equipe del 118 (Francesco Mercuri medico, Pasquale Genovese infermiere e Vincenzo Lioi autista) di stanza a Marina di Caulonia, trasportato nel vicino campo sportivo e sull’eliambulanza (Francesco Sinopoli medico, Alfredo Vozzo infermiere, Lanfranco Verani comandante e Francesco Bianco tecnico) trasferito all’ospedale Pugliese di Catanzaro. Sul luogo del sinistro, sono intervenuti i militari dell’Arma sotto le direttive del maresciallo Pasquale Forte.(a.s.)

Gazzetta del Sud del 21.05.2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


3 × = venti quattro