Si teme che sia una perdita fognaria quella in località Vallone Bruno, nei pressi del cavalcavia ferroviario. La segnalazione è giunta da parte di alcuni cittadini che hanno lamentato la fuoriuscita da un pozzetto della condotta fognaria di un’abbondante quantità di acqua, presumibilmente “nera”. Lo sversamento va a finire direttamente nel letto del torrente Bruno, a poche centinaia di metri di distanza dalla spiaggia, finendo poi per interrarsi. Il problema potrebbe essere legato al recente maltempo. L’abbondante caduta meteorica potrebbe infatti aver comportato un incremento della portata all’interno della condotta e alla conseguente fuoriuscita d’acqua. Da parte dei cittadini, si richiede un sopralluogo da parte delle autorità cittadine, per verificare la natura della fuoriuscita e provvedere alla riparazione.(f.r)

Fonte: Gazzetta del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei + = 11