san valentino“Love me”, ossia “Amami”. È questa la frase che nel giorno di San Valentino i catanzaresi, ma non solo, saranno chiamati a scrivere con il loro corpo sulla spiaggia del quartiere marinaro. Si tratta dell’iniziativa di “flash mob” presentata dall’assessore al Marketing Roberto Talarico e che sarà realizzata il 14 febbraio con l’aiuto di quanti vorranno parteciparvi. “È la prima iniziativa del genere in Calabria – ha spiegato l’assessore – e si tratta di un evento “giovane” e dinamico che sfrutterà le nuove tecnologie, il web in particolare, per richiamare sulla spiaggia della marina il maggior numero di persone possibile. A tutti coloro che parteciperanno, e mi auguro che arrivino da ogni dove, sarà data una bandana rossa. Dopo averla indossata, ci si dovrà disporre in modo tale che dall’alto si possa leggere la scritta “Love me”. Non si tratta soltanto di un messaggio di amore nell’ambito della festa degli innamorati – ha detto Talarico – ma è anche un chiaro invito ad amare il proprio territorio, la propria città. Inoltre è una vera e propria operazione di marketing perché già c’è molto interesse da parte dei media nazionali su quanto accadrà a Catanzaro il giorno di San Valentino”. È stato Pierpaolo Voci, ideatore dell’iniziativa, a spiegare il perché di questa frase: “È la città di Catanzaro che chiede a ogni singolo cittadino “Amami”, dunque si tratta di una dimostrazione di affetto per il capoluogo, come è giusto che sia”. Voci ha spiegato che quella che si consumerà domenica 14 febbraio è un’operazione di “viral marketing”, “un marketing non convenzionale che sfrutta la capacità comunicativa di pochi soggetti per trasmettere il messaggio a un numero elevato di utenti finali. In pratica – ha concluso – è un’evoluzione del passaparola, ma se ne distingue per il fatto di avere un’intenzione volontaria da parte dei promotori della campagna”. A presenziare alla conferenza stampa anche il presidente del Consiglio Francesco Passafaro secondo il quale “quella presentata oggi è un’altra idea straordinaria, voluta dall’assessore Talarico, per far conoscere e far parlare bene di Catanzaro non solo nella nostra regione ma in tutta Italia, così come già è avvenuto con la Notte piccante”. L’appuntamento è fissato per le ore 15 del giorno di San Valentino all’altezza del monumento dei caduti del mare (Ancora). Per avere ulteriori notizie ci si può iscrivere al gruppo di face book chiamato “Flash mob Catanzaro”.

Giornale di Calabria.net – 3.02.2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre × 9 =