È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione il bando per laboratori matematico-scientifici e linguistici, sistemi per videoconferenza e formazione a distanza. È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione (il n. 20 del 20 maggio 2011) il bando per la concessione di 14 milioni di euro di finanziamenti alle scuole calabresi per laboratori matematico-scientifici e linguistici, sistemi per videoconferenza e formazione a distanza. Lo comunica l’ufficio stampa della Giunta regionale. “Aumentare la qualità dell’istruzione e innovare gli insegnamenti – ha dichiarato l’assessore regionale alla Cultura  – sono obiettivi che il Presidente Scopelliti sta promuovendo con interventi strutturali per migliorare la scuola pubblica calabrese”. Il bando finanzia anche l’acquisto di programmi innovativi per l’insegnamento. Le domande potranno essere presentate a partire da giovedì 9 giugno e fino a lunedì 20 giugno 2011. Un punteggio superiore verrà attribuito alle scuole dei centri minori e a quelle che nell’anno scolastico 2009/2010 hanno registrato un tasso di dispersione scolastica superiore all’8%. Dall’inizio di maggio sono stati organizzati dall’assessorato regionale alla Cultura incontri provinciali con i dirigenti scolastici calabresi per illustrare il bando. Il primo si è tenuto presso il Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, dove l’assessore Caligiuri ha, inoltre, incontrato i quattro studenti che sono stati premiati all’Accademia della Crusca dal Ministro Gelmini tra i migliori d’Italia. L’avviso e il modello per presentare i progetti sono scaricabili nella sezione istruzione del sito istituzionale (www.regionecalabria.it/istruzione).

Il Giornale di Calabria