soverato ospedale (ASCA) – Catanzaro, 16 mar – ”Nei giorni scorsi abbiamo espresso forte preoccupazione e dato voce alla situazione di precarieta’ in cui e’ costretto ad operare il personale dei presidi sanitari di Soverato e Chiaravalle: una grave situazione organizzativa-programmatoria e di emergenza economica. Abbiamo sollecitato urgenti interventi , mirati a definire, in maniera omogenea su tutto il territorio di competenza, la corretta garanzia dei livelli essenziali di assistenza. Dobbiamo ribadire che, a tutt’oggi , permane la grave carenza di personale infermieristico , tecnico sanitario , operatori sanitari”. E’ quanto fa rilevare, in una sua nota, il segretario generale della Fp-Cgil di Catanzaro, Tonino Meliti, che aggiunge: ”Vengono effettuati trasferimenti di personale sanitario presso altre aziende sanitarie ed ospedaliere senza che si provveda alla loro sostituzione, mandando in sofferenza Unita’ Operative come Ortopedia, Radiologia, Pronto Soccorso, Medicina. Non viene sostituito il personale collocato a riposo”.

Fonte: (ASCA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− sette = 2