Il sindaco Sergio Abramo ha espresso solidarietà alla società di trasporti Federico per l’atto criminale subito. “ Voglio esprimere a nome mio personale e dell’intera amministrazione comunale la piena solidarietà e la massima vicinanza alla Società di autolinee ‘Federico’ – ha dichiarato Abramo – per il grave atto intimidatorio subito. Confidiamo nel lavoro delle Forze dell’Ordine e della Magistratura, in modo che si faccia luce nel più breve tempo possibile e vengono assicurati alla giustizia gli autori di questo grave atto che si aggiunge ad altri episodi gravi che stanno preoccupando le popolazioni della fascia ionica. Un comprensorio dalle grandi tradizioni culturali, dal dinamismo dal punto di vista economico e a netta vocazione turistica che merita di essere tutelato e salvaguardato. Sono certo che i vertici della società ‘Federico’ – ha concluso Abramo – non si lasciano intimorire da questi vili atti di delinquenza e continueranno nella propria attività, che è quella di fornire un servizio di grande rilevanza sociale, con la determinazione di sempre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− quattro = 5