Nella serata del decorso 19 dicembre, personale del Commissariato di P.S. San Cristoforo ha arrestato L.F. (cl. 1985) per detenzione ai fini di spaccio di orange skunk.

Il predetto aveva iniziato a spacciare all’interno della propria abitazione: un mirato servizio di appostamento ha consentito di rilevare la presenza in loco di abituali consumatori di sostanze stupefacenti.

Nel corso della perquisizione domiciliare – e precisamente in camera da letto – ha consentito infatti di rinvenire nella sua stanza da letto un quantitativo di circa 120 grammi della citata sostanza, da cui era possibile ricavare circa 600 dosi, vista l’elevata quantità di principio attivo presente nella stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 1 = sette