ParcheggioSopralluogo della Commissione Lavori pubblici con gli assessori Bosco e D’Agata. Notarbartolo, “Importante la capacità del Consiglio e dell’Amministrazione di un dialogo immediato con i cittadini”

“Stiamo studiando delle soluzioni immediate per risolvere il deficit di parcheggio segnalatoci dagli abitanti di alcuni edifici vicini al nodo Gioeni, ovviamente cercando di recare il minimo di intralci ai lavori per la realizzazione della rotatoria”.

Lo ha detto l’assessore Luigi Bosco invitato, con il collega Rosario D’Agata, al sopralluogo della Commissione lavori pubblici che aveva segnalato questa difficoltà espressa da alcuni residenti.

“Abbiamo ritenuto – ha detto il presidente della Commissione consiliare permanente Lavori pubblici, Nicolò Notarbartolo – di venire subito a vedere con i nostri occhi ciò che i residenti avevano segnalato e ringraziamo l’Amministrazione che, in soli tre giorni, si è resa disponibile per dare una risposta a delle ragionevoli istanze: riteniamo che la capacità di dialogo immediato con i cittadini sia molto importante”.

Al sopralluogo erano presenti, oltre ai due assessori, ai componenti la Commissione e ai cittadini che avevano sollevato il problema, anche il direttore dei lavori, l’ing. Rosario Mirone, e i rappresentanti della ditta appaltatrice, regolarmente al lavoro anche di sabato.

“È stata anche l’occasione – ha detto l’assessore alla Viabilità D’Agata – per verificare come, nonostante i lavori, il traffico fosse scorrevole. Questo fa ben sperare per quando la rotatoria sarà definitivamente realizzata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 1 = sette