Pastorelli che vestono colori di vari paesi, cieli che interpretano tramonti di terre vicine e lontane, natività che, pur nella povertà e umiltà rappresentata dalla capanna e dai materiali utilizzati (carta, lattine, tappi di bottiglie, conchiglie, pasta, terrecotte) esprime il concetto fondamentale della vita, il suo mistero, la sua bellezza, la sua ricchezza da contrapporre ai fasti privi di contenuto. E’ questo e molto di più la mostra “Piccoli…Presepi” inaugurata a Palazzo della Cultura dal sindaco Raffaele Stancanelli e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Vittorio Virgilio, nell’ambito del cartellone “Natale 2012 Catania…in Prima”, e visitabile per tutto il periodo delle festività. Promossa e organizzata dalla direzione comunale Pubblica Istruzione – P.O. Asili Nido, la mostra espone presepi realizzati dai bambini degli asili nido sotto la guida del personale educativo. Attraverso attività di manipolazione, gioco e racconti i bimbi sono stati coinvolti in un percorso di avvicinamento consapevole al Natale e ai principi cardine del vivere civile: fratellanza e amore.

“Queste piccole opere d’arte realizzate dai bambini degli asili – ha detto il sindaco Stancanelli – testimoniano la gioia di vivere e condividere i valori veri del Natale, quegli stessi valori che abbiamo voluto portare avanti con un calendario di eventi che attenziona molto i piccoli, i ragazzi delle scuole e dà spazio alla solidarietà”.

All’inaugurazione, che è stata impreziosita dall’allestimento di un piccolo presepe vivente, hanno partecipato i bimbi-artisti degli asili nido accompagnati dai genitori e il personale educatore degli asili: I Fantastici Folletti, La Sirenetta, Ali Fiorite, Bimbi, Fatine e Folletti, Le Fate e gli Gnomi, La Giostra dei Bimbi, Raggio di Sole, Le Coccinelle, Tra Ginestre e Formiche, Il Bruco e la Mela, Piccoli Frutti, L’Arcobaleno, Tommy e Jerry, L’Albero Blu, L’isola Felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


3 − = due