Un percorso professionale che si trasforma in un’occasione per far conoscere l’eccellenza del benessere olistico tra le star del cinema di Venezia.
La farmacista siciliana Giada Bua – da diversi anni impegnata nel tessuto sociale di Adrano (CT) per la cura e la ricerca del benessere dei propri pazienti – è stata selezionata come operatrice olistica ufficiale del Festival del Cinema di Venezia che si sta svolgendo in queste ore.
Gli studi accademici, la pluriennale esperienza e la continua ricerca che hanno caratterizzato la sua esperienza professionale, le hanno permesso di essere scelta come unica operatrice siciliana Diàbasi, scuola di eccellenza per la formazione professionale massaggiatori e operatori olistici del benessere.
“Una grande soddisfazione ed un’occasione di crescita peronale e interiore, oltre che professionale” – ha commentato la dottoressa.
Tra le star del cinema con le quali ha avuto il piacere di lavorare Serena Rossi, Valeria Marini, Alba Parietti, Melissa Satta e poi ancora attori del calibro di Roberto Benigni, Tony Servillo, Silvio Orlando, Edoardo Leo ma anche grandi nomi dello sport come il velocista olimpico Marc Jacobs e molti altri personaggi del panorama
artistico nazionale ed internazionale.
“Quello del benessere della persona – spiega – è un fenomeno complesso, che coinvolge tutti gli aspetti della nostra vita e che, inevitabilmente, ci condiziona positivamente o negativamente. Per questo occorre prendersi cura dalla propria Salute, ascoltando il proprio corpo e ‘accordando’ le stonature del nostro organismo”.
“Mai come oggi, le principali cause di malessere derivano proprio dal disequilibrio delle nostre componenti interiori che si ripercuotono sul sistema nervoso e, di conseguenza, sul nostro corpo. Nel corso degli ultimi anni ho concentrato la mia attenzione ed i miei studi sul benessere mentale e fisico sviluppando una visione olistica del fenomeno “Salute” ed oggi raccolgo i frutti di tanta passione per offrirli ai miei pazienti. Quello che spesso, banalmente, viene identificato come un semplice massaggio, in realtà può essere la chiave per risolvere molti dei nostri problemi fisici e mentali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette × = 63