cia“Formuliamo i migliori auguri per un proficuo lavoro a Francesco Nicodemo, nominato Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica della Sicilia Orientale”. E’ quanto dichiarano in una nota Giosuè Catania, coordinatore di Giunta, e Giuseppe Di Silvestrom presidente della CIA Sicilia Orientale.

“In un momento difficile come quello che sta attraversando il mondo agricolo – sottolineano – è opportuno dotare la Sicilia di strumenti snelli ed efficienti che oltre alla distribuzione delle risorse irrigue, possano garantire la salvaguardia del territorio e la sua manutenzione nell’ambito di una politica di programmazione che abbia alla base una strategia condivisa e unitaria”.

“Un ruolo importante lo possono svolgere i Consorzi di Bonifica – affermano Giosuè Catania e Giuseppe Di Silvestro – la cui gestione deve essere inquadrata necessariamente e con urgenza nell’applicazione della legge di riforma, superando quasi 25 anni di commissariamenti e cedere il passo ad organismi democratici di agricoltori”.

“Siamo convinti di poter operare e collaborare in modo positivo con il neo Commissario Francesco Nicodemo, peraltro già conoscitore del territorio e lo invitiamo appena possibile, ad incontrare le Organizzazioni Professionali Agricole per verificare sullo stato dell’arte e definire i programmi futuri relativi al bacino di utenza della Sicilia Orientale”.