polizia34 messinaA conclusione delle indagini condotte dal personale del Commissariato Centrale al fine di identificare il complice di Nazo Giole Livio, il pregiudicato arrestato il 18 aprile nel centro storico di Catania subito dopo avere scippato un’anziana donna, è stato denunciato il minore M.G.

 Quest’ultimo, dopo l’azione criminosa, era riuscito a fuggire: come accertato nel corso delle indagini, per evitare l’identificazione si era disfatto della felpa che indossata in quel frangente, poi trovata dagli agenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 × = due