Nella notte del 26 febbraio, due agrigentini sono stati arrestati per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Si tratta di L. A. di  19 anni e C. C. di 20 anni entrambi residenti nel Comune di Santa Elisabetta (AG).

Durante un mirato servizio volto alla repressione del traffico illecito di sostante stupefacenti, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Lercara Friddi ha fermato, sullo Scorrimento Veloce Palermo – Agrigento all’altezza del Comune di Castronovo di Sicilia, una Volkswagen Golf ed a seguito di una perquisizione veicolare ha rinvenuto 10 panetti di sostanza stupefacente del tipo Hashish celati nei vani portaoggetti della vettura per un peso complessivo di un chilo. Ai due ragazzi è stata inoltre sequestrata una somma in contanti della quale non hanno saputo dare giustificazione pari a circa 985 Euro.

I due giovani sono stati giudicati per direttissima nella mattina stessa del 26.02.13 presso il Tribunale di Termini Imerese; l’arresto è stato convalidato ed è stata disposta per i due la misura della detenzione cautelare in carcere, ove permarranno sino alla data del processo, fissato per il 18 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre × 8 =