malaspina23E’ in fase di Casting in questi giorni, un progetto cinematografico dell’Associazione Culturale “MaryWebEventy” ambientato completamente sulla Costa Jonica catanzarese e maggiormente a Guardavalle (Cz) e zone limitrofe.

Si cercano attori e attrici per ruoli da protagonisti, secondari e comparse per il corto che sarà girato indicativamente a partire dal mese di aprile/maggio 2016.

Il Casting è aperto ed esteso sia ad attori, allievi di Accademie e Scuole di Teatro e cinematografia, oltre che ad appassionati e persone provenienti da ambienti non professionali.

La selezione è prevista svolgersi nella giornata di domenica 27 marzo 2016 dalle ore 16.30 in poi presso la sala consiliare del Comune di Guardavalle (Cz), in Via R. Salerno n.1.

La partecipazione di persona è fortemente consigliata, tuttavia chi fosse interessato ma impossibilitato a presentarsi negli orari e nella giornata prevista, può comunque inviare delle foto recenti (un primo piano e una a figura intera, ben illuminate), i propri recapiti e l’indicazione delle proprie caratteristiche fisiche ed anagrafiche all’email marywebeventy@gmail.com. Nell’oggetto scrivere: Casting Malaspina.

L’Associazione “MaryWebEventy” precisa che l’eventuale partecipazione al corto è da intendersi completamente a titolo gratuito.

“Malaspina….senza pietà”, che l’Associazione MaryWebEventy produrrà in collaborazione con la testata on line “CostaJonicaWeb”, potrebbe essere di sostegno per alimentare la cultura del cinema nella zona e potrebbe, perchè no, anche diventare un richiamo turistico. Il film sarà prodotto con la piattaforma di “Finanziamento collettivo” che è un modello di raccolta fondi comuni, legato a progetti artistici e/o creativi, diventato molto popolare su internet negli ultimi anni.

I fondi raccolti con questa campagna di adesione copriranno i costi di realizzazione e di tutto ciò che riguarda il corto. MaryWebEventy ha intrapreso questa iniziativa senza alcun fine di lucro e della cifra raccolta non tratterrà nulla.

L’Associazione MaryWebEventy, si impegna sin da adesso a consegnare ai Sostenitori che avranno versato un contributo superiore a Euro 15,00 un Cd con le foto più belle scattate nel corso della registrazione o in alternativa, ove possibile, un DVD con il film stesso.

Chi vuole sostenerci, anche dall’estero, può farlo tramite le nostre coordinate postali.

Intestatario: Lanciano Maria – Codice IBAN: IT82G0760116500001024686832

Codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX – Per info: Cell e Whatsapp 327 3645211

I nomi dei sostenitori e il contributo versato saranno resi pubblici tramite i nostri canali (Facebook, CostaJonicaWeb.it, Twitter, ecc).

“Non abbiamo la possibilità di soddisfare tutte le spese necessarie – afferma la Presidente dell’Associazione Maria Lanciano – né abbiamo alle spalle una produzione che ci possa aiutare. Abbiamo, in poche parole, tanto entusiasmo e pochi soldi. Siccome le spese non sono poche ci rivolgiamo agli operatori commerciali del luogo ed anche ai semplici cittadini affinchè ci aiutino, anche versando pochi Euro per questa nostra bellissima avventura che riteniamo molto utile per la cittadina di Guardavalle e zone adiacenti”.

“Confidiamo – conclude la Presidente – in un valido aiuto di quanti hanno a cuore questo nostro, ma anche vostro, progetto cinematografico con finalità culturali e turistiche. Nel filmato avranno molto spazio, inoltre, tradizioni, anche religiose e l’architettura tipica dei nostri paesi. Grazie anticipatamente per il vostro supporto e il vostro aiuto economico.”

Malaspina…..senza pietà” è una storia totalmente inventata che non rispecchia assolutamente la realtà del posto dove sarà girato il corto ed ogni riferimento a persone/o cose, se ci dovesse essere, sarà puramente casuale. Gli attori saranno persone del luogo, alcuni alla prima esperienza di recitazione. Il film sarà ambientato in un contesto caratteristico di un paesino dell’entroterra calabrese, scenario ideale, come nei grandi film, di storie tipiche del sud. All’interno del video saranno trattati anche problemi molto importanti ed attuali, tra gli altri, la violenza sulle donne e la disoccupazione giovanile, quest’ultima molto elevata in piccoli centri come Guardavalle.

In poche parole …..: Don Peppino è un anziano Padrino della ‘Ndrangheta che tiene le fila di una grande “Famiglia”, con collegamenti non solo in tutta la Calabria, ma anche in Sicilia e negli Stati Uniti. A rompere gli equilibri di questa bella cittadina arriva un ragazzo, nato e vissuto in questo paese, poi trasferitosi, per motivi di lavoro, in una grande città del nord Italia. Qui diventa parte integrante di un’altra “Famiglia” con idee più moderne per gli affari illegali, rispetto a Don Peppino. Il suo ritorno al paese crea non poco scompiglio…………

Gli effetti speciali (trucchi con effetti speciali sugli attori) saranno curati da Teresa Menniti,  professionista del settore che proviene dall’ A.D.A.P. (Accademia delle Arti e Professioni) di Cosenza che ringraziamo per l’impegno di tempo e prodotti vari.

L’Accademia delle Arti e Professioni di Cosenza con Teresa Menniti ed altre professioniste, o come li definisce il Regista Demetrio Casile “Un Gruppo di Super Ragazze” coordinate dalla dinamica Valeria Cipolla cureranno anche trucco e parrucco sul set del film “Il matrimonio più pazzo dell’anno” le cui riprese inizieranno a settembre nella città di Reggio Calabria.

Al Casting farà seguito la prima riunione di alcuni componenti del Cast a cui sarà presentata la sceneggiatura ed assegnati alcuni ruoli e se i tempi lo consentono sarà effettuata anche qualche ripresa di prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto + = 16