LocandinaSono cinquanta gli equipaggi iscritti al 1° Rally Fiume Platani, gara organizzata dalla Caltanissetta Corse con la collaborazione degli Automobile Club di Agrigento e Caltanissetta, sesta prova del Campionato Siciliano che si correrà il 21 e 22 giugno e coinvolgerà le provincie di Agrigento, Caltanissetta e Palermo. Inizio alle ore 20.30 di sabato 21 giugno da Casteltermini, immediatamente la prima prova speciale. Traguardo presso il centro commerciale “La Fornace” di Cammarata alle 18.30 di domenica 22. Tra i protagonisti della vigilia figurano molti dei nomi del rallismo isolano in lotta per il Campionato Siciliano, ma anche per il successo nella gara, che si preannuncia particolarmente selettiva. Sulla Peugeot 207 Super 2000 torna un equipaggio dalla provata abilità come il canicattinese Alfonso Di Benedetto affiancato dal messinese Rosario Siragusano, duo in lotta per i punti del campionato siciliano come la loro scuderia la messinese S.G.B. Rally. Ha scelto la Abarth Grande punto Super 2000 per la gara di casa Maurizio Mirabile, che sarà navigato dall’esperto palermitano Giacomo Giannone per i colori della Scuderia Agrigento. Maurizio Mirabile invece sarà sulla Renault Clio Super 1600, con Girolamo Catalano alle note. Altra agile Clio S1600 per una altro esperto driver come Valerio La Rosa, a cui leggerà le note il nisseno Giovanni Lo Verme. Altre due Renault Clio S1600 per Giuseppe Airo Farulla e Carmelo Matina. Le insidie alla vetta della classifica arriveranno certamente dal gruppo R ed in particolare dalle Renault New Clio come quella del messinese di Santa Teresa Riva Giuseppe Nucita, che navigato dall’esperto Nico Salvo, punterà dritto alle parti alte, come l’agrigentino Giuseppe Patti ed Enzo Barcellona, tutti alfieri Phoenix e tutti su Renaul New Clio. L’attacco al gruppo A, ma anche alla classifica assoluta arriverà con certezza anche dal forte pilota nisseno Roberto Lombardo sull’inseparabile Renault Clio in versione Williams sulla quale a leggere le note sarà come di consueto Dario Alessio Spiteri. Sempre in gruppo A accese sfide sono attese dalla classe 1600, dove ad aprire le partenze sarà il palermitano Giancarlo Sabatino con la Citroen Saxo VTS, ma svettano i nomi del corleonese Giuseppe Tripolino navigato dall’agrigentino Gerlando Montana Lampo per l’occasione su Peugeot 106 1.6 16V, mentre il trapanese Fabio Bologna disporrà della sua Peugeot 106 Kit su cui leggerà le note il messinese Antonio Pittella, altro messinese Marcello Rizzo anche lui su Peugeot 106.

Foti Rodrigo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette − = 3