carabinieri arrestoNella tarda serata del 31 marzo 2016, nell’ambito di predisposti servizi della Compagnia Carabinieri di Soverato volti a reprimere il fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della Stazione CC di Cardinale, coadiuvati dalla Stazione CC di Chiaravalle Centrale e dall’Aliquota Radiomobile di Compagnia, traevano in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti un giovane di quel comune, R. Salvatore, classe 1989, già noto alle Forze dell’Ordine.

Il giovane, nel corso di servizio incentrato su vari controlli nelle zone a più alta diffusione di droghe, veniva sorpreso dai militari poco dopo aver ceduto, ad un minorenne del posto, circa 21 grammi di marijuana.

La sostanza stupefacente veniva posta in sequestro penale.

L’uomo veniva così sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria; il minorenne, al momento del controllo alla guida di autovettura, seguito perquisizione personale e veicolare, veniva ritrovato in possesso della sostanza, che era stata abilmente occultata all’interno degli indumenti intimi: lo stesso verrà segnalato alla Prefettura di Catanzaro quale assuntore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 9 = dodici