carabinieri212223Sono stati arrestati i quattro uomini sorpresi ieri pomeriggio, ancora dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile questa volta con quelli della Stazione di Messina-Arcivescovado, nell’area ex Cassaro, sita nella zona di San Ranieri, mentre stavano asportando materiale ferroso.

In particolare, i rei dopo avere reciso e sezionato con una fiamma ossidrica un palo in ferro di circa 8 metri e pesante 500 kg presente in loco, stavano cominciando a portarlo via. Venivano però sorpresi dai Carabinieri, che li bloccavano nonostante un tentativo di fuga .

Si tratta dei messinesi La Face Ernesto, cl. 1978, Rebecchi Leonardo, cl. 1976, Gargiulo Liberato, del 1973 e del tunisino Chaouati Ahmed, del 1951, tutti soggetti già noti alle Forze dell’Ordine.

Il La face e il Chaouati  sono stati posti in camera di sicurezza, gli altri due agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima che si svolgerà nella giornata odierna.