carabinieri-7Reggio Calabria, I militari della Stazioni di Rosario Valanidi, Cannavò e Cardeto unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori, in ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale R.G., 44 anni, sorpreso dai militari operanti nel corso di un controllo alla circolazione stradale mentre conduceva l’autovettura alfa 156 proprietà della convivente, pur essendo privo di patente perché revocata a seguito della sottoposizione alla citata misura di prevenzione.

Hanno denunciato in stato libertà per aver realizzato una discarica abusiva A.C., 45 anni, lo stesso veniva sorpreso dai militari operanti, mentre era in procinto di scaricare, con un autocarro, di rifiuti consistenti in materiale di risulta quali legno, ferro e plastica, realizzando una discarica abusiva.

I Carabinieri hanno rinvenuto, nel corso di una perquisizione in un casolare abbandonato, una carabina cal. 22 Bolt Action, completa di serbatoio, con matricola illeggibile; n. 50 cartucce di diverso tipo; kg. 5 circa di pallini di piombo per ricarica munizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


due × 9 =