Il sogno è diventato realtà! L’A.S.D. Zafferia corona una stagione passata sempre in ottima posizione in classifica, battendo per 1 a 0 la squadra Santateresina dello Sparagonà di Mister Famulari. La formazione allenata dalla coppia Denaro-Billè vince la finale play off del girone B del campionato di Terza categoria. Al 20’ del primo tempo Lorenzo Corrieri su punizione colpisce il palo.

Un quarto d’ora più tardi, lo stesso attaccante mette a segno un rigore, concesso per una scorrettezza in area su Billè. Nel secondo tempo il portiere degli ospiti Voccio riesce a deviare in angolo un bel tiro ad opera di Carnabuci. Da evidenziare poi, un secondo gol per la squadra ospite che l’arbitro e i suoi collaboratori non assegnano.

Preso atto dello svantaggio lo Sparagonà si spostava in attacco ma senza alcuna conclusione. A nulla sono valse le sostituzioni tecniche del pur bravo Famulari, allenatore dei bianco-verdi. Lo Zafferia vola così in seconda categoria concludendo una stagione esaltante condotta alla grande da una ottima dirigenza, da un direttore tecnico esperto come Mirko Cantello , dal Mister Michele Denaro a cui si è aggiunto successivamente Mister Billè e da una squadra che ha trovato le giuste motivazioni per condurre in porto un risultato che fa onore allo sport.

Un incontro molto teso fin dai primi minuti, vuoi anche per l’importanza della posta in gioco.

Una grande festa è seguita al termine della gara con il numeroso pubblico accorso da Zafferia, Villaggio della Città di Messina, ad inneggiare ai propri beniamini. Gavettoni, spumanti e cori hanno fatto da cornice ad una festa nella quale a qualcuno è anche scappata qualche lacrima.

«Sono orgoglioso del traguardo raggiunto – ha affermato il Direttore Sportivo Mirko Cantello – è da due anni che inseguiamo questo obiettivo. Un grande ringraziamento va a tutti i calciatori, ai tifosi, ai dirigenti e soprattutto a Denaro e Billè».

Per una migliore qualità delle immagini video posizionare “Change Quality” su 480

no images were found