Continuano con regolarità i pagamenti degli aiuti legati al Programma di sviluppo rurale della Calabria 2014/2020, a sostegno degli agricoltori. Sono in corso di liquidazione, infatti, a cura dell’Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura, diversi decreti relativi a misure a superficie e strutturali, per un valore totale pari a 4.139.911,03 euro.

“Garantire con puntualità le immissioni di liquidità nel circuito produttivo – commenta l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – vuol dire consentire alle aziende agricole un minimo di serenità a fronte della difficile congiuntura che non risparmia nessun settore e mettere in seria difficoltà anche il comparto agricolo”.

Nel dettaglio, il decreto n. 130, dell’importo di 1.314.072,17 euro e riservato a 1.532 beneficiari, si riferisce alle misure 10 “Pagamenti agro-cimatici-ambientali”, 11 “Agricoltura biologica”, 13 “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici” e 14 “Benessere degli animali”. Il kit decreto n. 131, invece, del valore di 2.825.838,86 euro, è in favore di 103 beneficiari e riguarda le misure 1 “Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione”, 3 “Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari”, 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali”, 6 “sviluppo delle aziende agricole e delle imprese”, 7 “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”, 16 “Cooperazione” e 19 “Sostegno allo sviluppo locale Leader”.

Due settimane addietro, invece, erano stati liquidati circa 9 milioni di euro (per l’esattezza 8.807.765,06), relativi al kit n. 7 della Domanda unica.

Lascia un commento