bastianichSarà un viaggio tra i sapori ed i valori della Calabria, quelli coltivati dalle realtà di don Panizza, la cena voluta ed organizzata dal presidente della Giunta regionale alla presenza di Lidia Bastianich, testimonial dei prodotti enogastronomici calabresi nel mondo. Accolti dalle donne della cooperativa “Le agricole” e dalla cucina dei ragazzi della comunità “Progetto Sud”, gli ospiti gusteranno i sapori dei prodotti biologici della cooperativa, coltivati su terreni confiscati alla ‘ndrangheta.

“Un’occasione di divulgazione delle buone pratiche che la Calabria offre alla società – ha detto il presidente Oliverio – e di vicinanza al grande lavoro che don Giacomo Panizza svolge nella nostra regione ormai da decenni, pur davanti a continue e vili intimidazioni subite, le ultime soli pochi giorni fa. Questi ragazzi e queste donne sono per noi una risorsa ed un orgoglio che vogliamo valorizzare e sostenere. Giovedì – conclude Oliverio – saremo insieme a loro per condividerne l’impegno ed il coraggio messo in campo davanti ad ogni difficoltà”.