Musica-in-rete_Paesaggi-Sonori_18-Feb-212x300Al via “Musica in Rete” un progetto musicale e culturale promosso dall’Associazione Nonsense/Radici del Suono in collaborazione con Walter Guido dei Lisarusa-gruppo etnico calabrese e Agriturismo Fassi di Guardavalle (CZ), che nei prossimi mesi porterà in Calabria ospiti musicisti, suonatori e ricercatori tra i più rappresentativi del panorama della musica popolare e tradizionale del sud Italia.

L’obiettivo è di promuovere la conoscenza delle ricche tradizioni coreutiche e musicali delle altre regioni (Puglia, Basilicata, Campania, Sicilia, Abruzzo,…), tramite cicli di incontri, seminari e laboratori di musica, strumenti e danza tradizionale, lo scambio con le altre associazioni e realtà operanti sul territorio, e le modalità di trasmissione dei saperi tipiche della cultura orale del guardare ascoltare e ripetere.

Si parte il 18 Febbraio presso la nuova libreria fonoteca Radici del Suono in via Pio XI dir. Priv.33 a Reggio Calabria con un incontro culturale con Gianni Amati, presidente dell’Associazione “Paesaggi Sonori”, da anni impegnato nella ricerca sul campo nell’ambito della musica e della danza tradizionale pugliese e collaboratore dell’Archivio Sonoro della Puglia. A seguire “Concerto a ballo” di Pizzica Pizzica della Murgia meridionale, presso il C.S.O.A. Cartella di Gallico (RC).

Sabato 19 Febbraio ci spostiamo nella splendida cornice dell’Agriturismo Fassi di Guardavalle (CZ), che da sempre promuove iniziative legate alla valorizzazione del territorio e al recupero di tradizioni, usi e costumi cooperando con associazioni locali. All’interno della struttura del Museo del Contadino avrà luogo il primo “Laboratorio di Pizzica Pizzica della Bassa Murgia- Alto Salento” con Gianni Amati e Rossella Ciacco. La sera Cena tipica (è possibile prenotarsi presso la struttura) e a seguire “Musica a ballo” a cura degli ospiti pugliesi. L’organizzazione prevede anche la possibilità di un pacchetto completo per i due giorni, comprensivo dei laboratori, vitto, alloggio e trasporti in autobus dai paesi lungo la ss.106 e ritorno (info 338 6875111 oppure 328 0029277).

Il 20 Febbraio ultima tappa nel Comune di Gasperina (CZ) che ha fortemente voluto essere Sponsor di questo primo appuntamento con le tradizioni pugliesi ospitando la seconda parte dell’Incontro-Laboratorio di Pizzica Pizzica a cura dell’Associazione “Paesaggi Sonori” (che si terrà il pomeriggio presso l’Edificio comunale sito nel centro storico del paese) e offrendo il grande Concerto finale in Piazza con i Lisarusa-gruppo etnico calabrese.

Sui siti www.sentieridelsuono.it, www.lisarusa.it e www.nonsense.biz è disponibile il programma dettagliato della manifestazione e presto on-line il calendario completo con i prossimi appuntamenti della rassegna “Musica in Rete”.

Fonte: www.ntacalabria.it

—————————————————————————–

Da lisarusa.it

Musica in rete – Pizzica Pizzica della bassa Murgia

19 – 20 Febbraio 2011

Laboratorio di pizzica pizzica tradizionale tra Bassa Murgia e Alto Salento e

Festa a ballo a cura di Giovanni Amati con la collaborazione di Rossella Ciacco

Sabato19 febbraio – Ore 09.00

Ritrovo dei partecipanti a Reggio Calabria, P.le della Libertà; partenza in pullman per Guardavalle (CZ).

Arrivo previsto per ore 11.00 e sistemazione in camera (Agriturismo Fassi)

Ore 13.00

Pranzo a buffet (acqua e vino compresi, tutte le altre bevande sono extra)

Ore 15.30 – 20.00

Laboratorio di Pizzica Pizzica a Guardavalle presso Museo del Contadino dell’Agriturismo Fassi

Ore 20.45

Cena a buffet (acqua e vino compresi, tutte le altre bevande sono extra).

A seguire Festa a ballo con i suonatori dell´Ass. Cult. Paesaggi Sonori

c/o Agriturismo FASSI – Contrada Pietrarotta, Guardavalle (CZ)

Domenica 20 febbraio

Ore 08.30 fino alle 10.30 prima colazione

Ore 08.00 -12.30 relax: su richiesta piscina coperta, sauna, trekking a cavallo

Ore 13.00 Pranzo a buffet (acqua e vino compresi, tutte le altre bevande sono extra)

Ore 14.30 Partenza in pullman per Gasperina (CZ)

Ore 16.00 Laboratorio di Pizzica Pizzica a Gasperina (edificio comunale Corso Mazzini)

*Cena presso gli stand ristoro allestiti nel centro storico di Gasperina.

Ore 21.15 Concerto LISARUSA “Gruppo Etnico Calabrese”

Ore 23.45 partenza autobus per rientro a Reggio Calabria

Info e prenotazioni: +39 338.68.75.111 – 328.00.29.277

*Dal pacchetto è esclusa la cena di domenica 20 febbraio, tutto il resto rientra nella quota di partecipazione da versare al momento della registrazione in AGRITURISMO.

Giovanni Amati: suonatore, ballatore e cantatore.

Presidente dell´associazione culturale “Paesaggi Sonori”, è da anni impegnato nella ricerca sul campo nell’ambito della musica e della danza tradizionale pugliese, con particolare attenzione agli stili locali presenti nella sua zona di provenienza, la Murgia meridionale. Collabora attivamente con l’Archivio Sonoro di Bari – presso il quale è possibile consultare i materiali da lui raccolti durante le campagne di ricerca (www.archiviosonoro.org/puglia) – per l’organizzazione di rassegne, mostre ed incontri sulla musica tradizionale pugliese. Proveniente da una famiglia di allevatori, agricoltori e macellai, si occupa della valorizzazione delle piccole produzioni agricole locali, proponendo progetti di sviluppo sostenibile del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro + = 8