maltempo22“A partire dalla serata di oggi è previsto il sopraggiungere sulla nostra regione di un fronte instabile e compatto che darà luogo a precipitazioni intense e prolungate. Ad essere maggiormente investiti saranno i Versanti Jonici regionali, dove localmente potranno verificarsi fenomeni estremamente intensi”. E’ quanto comunica il Centro Funzionale Multirischi dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria (Arpacal) che ha diramato un avviso di Criticità per Possibili Precipitazioni Intense con livello di criticità 2 (criticità elevata) per il reggino e le aree Ioniche.

“Tale livello – fanno sapere dal Multirischi – contempla scenari di evento tali da determinare potenziale pericolo per l’incolumità delle persone che si trovano nelle aree a rischio, fenomeni di dissesto dei suoli, frane, allagamenti ed esondazioni. In ragione di ciò si richiama la popolazione a seguire le disposizioni contenute nei Piani di Protezione Civile Comunali e, comunque, ad evitare di auto-esporsi a tali rischi, limitando al necessario il tempo trascorso all’aperto e praticando tutte le misure necessarie alla propria salvaguardia (ad es. evitare di sostare in locali posti al di sotto del livello del terreno, evitare di approssimarsi a corsi d’acqua e canali, evitare di posizionarsi al di sotto di versanti di terrapieni, rilevati e colline, ecc.)”.

Il Centro Funzionale è attivato in regime di presidio H24 e provvederà ad inviare, in tempo reale, tutte le necessarie informazioni alle istituzioni di Protezione Civile preposte. L’evolversi della situazione potrà essere seguito consultando il sito web dedicato del Centro, consultabile all’indirizzo www.cfd.calabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette × = 56