polizia reggio 2Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio della provincia di Reggio Calabria, su impulso del Questore dr. Guido Nicolò Longo, sono state predisposte azioni di contrasto a quelle fenomenologie delittuose capaci di incidere significativamente sulla percezione di sicurezza dei cittadini.

Nel corso delle operazioni è stato denunciato in stato di libertà il conducente di un veicolo la cui patente di guida era stata revocata. Inoltre, in Siderno, sono stati sequestrati 3 fucili con matricola abrasa rinvenuti a bordo di un veicolo il cui conducente, dopo aver disatteso il comando dell’alt da parte degli operatori di Polizia, si dava alla fuga, per il quale sono in corso indagini finalizzate all’esatta identificazione. I predetti servizi di prevenzione e repressione dei reati sul territorio si sono svolti in concomitanza con l’emergenza sbarchi dei giorni del 9 e 10 aprile u.s. che ha impiegato notevoli risorse di uomini e mezzi per il soccorso, l’assistenza e la vigilanza presso l’ex ASL di Roccella Jonica di 288 migranti tra cui molti minori, donne ed anziani di varie nazionalità. Altrettanto impegnativo è stato il servizio di accompagnato all’aeroporto di Lamezia Terme di 115 egiziani finalizzato al respingimento degli stessi.

Il cospicuo aumento degli equipaggi su strada è stato possibile anche grazie all’impiego del personale del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno nei territori di Ardore, Locri, Siderno, Grotteria, Marina di Gioiosa Jonica e Roccella Jonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 5 = quaranta