caligiuriRegione Calabria. L’assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha tenuto questa mattina a Palazzo “Alemanni” una conferenza stampa per celebrare i 90 anni dello scrittore calabrese Saverio Strati, originario di Sant’Agata del Bianco, che attualmente vive in Toscana. Saverio Strati, che compirà 90 anni il prossimo 16 agosto, verrà festeggiato attraverso una serie di iniziative, che si svolgeranno in tutta Italia, illustrate, appunto, da Caligiuri. All’incontro con i giornalisti sono, fra gli altri, intervenuti il sindaco di Sant’Agata del Bianco Giuseppe Strangio e il direttore del Polo Regionale Politiche per la Lettura Gilberto Floriani. L’assessore Caligiuri ha evidenziato lo spessore artistico dello scrittore: “Saverio Strati è un esempio straordinario di grande romanziere e lo ritengo – ha dichiarato – uno dei più importanti scrittori italiani del ventesimo secolo. Tutti i suoi primi libri furono pubblicati da Mondadori e ricordo “Noi Lazzaroni” e il “Selvaggio” con il quale vinse il premio “Campiello. Inoltre ho avuto il privilegio di conoscerlo nel 1985 a Soveria Mannelli”. Caligiuri ha successivamente elencato una serie di iniziative in omaggio di Saverio Strati: “Organizzeremo un comitato per i festeggiamenti e chiederemo il Patrocinio alla Presidenza della Repubblica. Nel frattempo il sette marzo saremo ospiti del sindaco Strangio a Sant’Agata del Bianco sperando di poter inaugurare la “Casa Museo” dello scrittore. Ci stiamo muovendo in tutta la regione e siamo già in contatto sia con l’Ufficio Scolastico Regionale perché vorremmo donare i libri di Saverio Strati agli studenti che con l’Università della Calabria per organizzare un convegno. Infine Saverio Strati sarà festeggiato anche al “Salone del Libro di Torino” e al “Tropea Festival”.n.l.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto + 7 =