In liquidazione un altro decreto di Domanda unica per l’annualità 2020. Circa 3mila i destinatari. L’assessore Gallo: «Somma destinata a crescere».

A pochi giorni di distanza dall’elaborazione del decreto n. 11, relativo all’annualità 2020 della Domanda unica, grazie al quale sono state erogate risorse paria a 44.329.554,69 euro in favore di 58.330 beneficiari, l’organismo pagatore regionale Arcea ha autorizzato il pagamento del decreto n. 12, per un importo complessivo di 5.084.360,72 euro, destinati a 2.913 imprenditori agricoli calabresi.

«SINERGIA CON ARCEA»

«Stiamo pigiando il piede sull’acceleratore per quanto riguarda i pagamenti per aiutare il settore agroalimentare, asse portante dell’economia regionale, a uscire dalla pesante crisi scaturita dalla pandemia. L’ottima sinergia tra Arcea e il dipartimento Agricoltura – sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura e alle Risorse agroalimentari, Gianluca Gallo – ha portato all’erogazione, dal marzo 2020 a oggi, di oltre 392 milioni di euro, somma destinata a crescere dal momento che in questo mese di luglio sono previste ulteriori tranche di pagamenti che riguarderanno sia il Programma di sviluppo rurale che la Domanda unica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× sette = 49