Polizia 333Messina. E’ stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di porto ingiustificato di arma impropria, il quarantanovenne messinese P.S., pregiudicato, trovato ieri in possesso di una spranga, un coltello da cucina e due cacciaviti di grosse dimensioni.

I suddetti oggetti sono stati rinvenuti dagli agenti delle Volanti durante il consueto controllo del territorio all’interno dell’automobile su cui l’uomo viaggiava.

Ulteriori controlli hanno evidenziato che l’auto era priva di copertura assicurativa. Si è pertanto proceduto al sequestro amministrativo.