carabinieri posto blocco estivoProsegue senza sosta il quotidiano impegno dei Carabinieri della Compagnia di Patti e nello specifico dei militari delle Stazioni Carabinieri di Brolo e di Gioiosa Marea che, ieri sera, hanno arrestato per porto e illecita detenzione arma da sparo e munizionamento due individui trovati in possesso di una pistola e di numerose cartucce dello stesso calibro.

In proposito, due pattuglie dell’Arma, rispettivamente della Stazione Carabinieri di Brolo e della Stazione Carabinieri di Gioiosa Marea, impegnate in un servizio di controllo della circolazione stradale, hanno intimato l’ALT al conducente di un’autovettura a bordo della quale viaggiavano due persone.

Nella circostanza, dopo avere identificato gli occupanti del mezzo in LUPICA Antonio, nato a Patti (ME), cl. 1980, già noto alle Forze dell’Ordine, e LUPICA Daniele, nato a Patti (ME), cl. 1993, entrambi imbianchini e residenti a Brolo (ME), poiché gli stessi, sin dalle prime battute, avevano mostrato un particolare stato di disagio al controllo di polizia, i militari dell’Arma, insospettiti, hanno deciso di effettuare una perquisizione veicolare, rinvenendo a bordo della citata autovettura una pistola cal. 7.65, dotata di matricola, nonché 30 munizioni del medesimo calibro, che venivano sottoposte a sequestro.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri per risalire alla provenienza dell’arma.

Stante la flagranza di reato, i due prevenuti venivano tratti in arresto per porto e illecita detenzione arma da sparo e munizionamento.

LUPICA Antonio e LUPICA Daniele, dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Patti, sono stati tradotti presso i rispettivi domicili dove rimarranno in regime degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


due + 3 =