68565695_742197536213736_328654105830490112_n

Momenti di vera apprensione, stamani, verso le ore 11 a Bovalino (Rc),  in corrispondenza del passaggio a livello ferroviario lato Sant’Elena (direzione Catanzaro). Una mercedes classe A di colore grigio, con un solo passeggero a bordo,  è rimasta chiusa tra i due passaggi a livelli abbassati per l’imminente transito di un treno proveniente da Catanzaro Lido e diretto a Reggio Calabria.  La causa è stata probabilmente la disattenzione del conducente che non ha consentito, allo stesso, di oltrepassare in tempo utile il passaggio a livello e togliersi così dall’eventuale pericolo; tutto, nonostante i segnali acustici già attivati.

In pochi attimi si è assemblato un nugolo di persone, per lo più turisti che a quell’ora si recavano sulla spiaggia distante pochi metri, che hanno cercato di aiutare l’automobilista in panne, ma è stato solo grazie alla prontezza di riflessi del conducente stesso che ogni cosa si è risolta per il meglio; infatti, con una manovra appropriata, ha posizionato  l’autovettura in parallelo al passaggio a livello evitando così ogni pericolo con il treno in transito proveniente da Catanzaro Lido.

67846121_349214299301019_5322080236320325632_n

Al passaggio del treno è stato naturale il richiamo fatto dal macchinista, che con un lungo fischio emesso dalla macchina motrice, ha avvisato tutti dell’eventuale pericolo. In conclusione…è bene tutto ciò che finisce bene!