Che il maltempo, man mano che passavano le ore, si stesse spostando verso le regioni meridionali si sapeva già, quello che non era previsto era, invece, la nuova eruzione del vulcanico Etna (la 52^ della sua storia e da quando ne abbiamo memoria) che sovrasta la città di Catania e che ha eruttato diffondendo nell’aria  la sua “fastidiosa” polvere nera che ha ricoperto una vastissima zona della sicilia orientale e della vicina calabria.

In esito alla situazione metereologica che prevede un allertamento di “ZONA ROSSA” per la giornata odierna e che interessa il nostro comune (Bovalino), il Sindaco, Vincenzo Maesano, ha postato sulla propria pagina facebok il seguente aggiornamento meteo che riportiamo di seguito: AGGIORNAMENTO SITUAZIONE METEO. Si informa la cittadinanza che rispetto all’allerta meteo diramata ieri dalla Protezione Civile al momento sul nostro territorio non si sono registrate criticità di particolare rilevanza. Il vento ha creato un piccolo disagio sulla via XXIV Maggio dove sono caduti dei rami di un albero che hanno invaso parte della carreggiata stradale senza creare danni nè a cose nè a persone. Si raccomanda di seguire le prescrizioni già comunicate per evitare problemi, anche in considerazione del fatto che lo stato di allerta, al momento, è stato diramato sino alle ore 24.00 di oggi. In tal senso si ricorda in caso di pioggia insistente e intensa: DIVIETO ASSOLUTO di attraversare e sostare in prossimità di corsi di acqua, canali o valloni; DIVIETO ASSOLUTO di attraversare sottopassi pedonali o carrabili, ponti o passerelle; DIVIETO di sostare in cantine o locali seminterrati, per i quali si raccomanda di sigillare le aperture; DIVIETO ASSOLUTO di uscire dalle proprie abitazioni se non per situazioni di comprovata necessità ed urgenza. Si invita la cittadinanza a seguire gli aggiornamenti che verranno comunicati con tutti i mezzi di informazione, ivi compreso il sito”. Le prime avvisaglie si sono già avute nel corso della mattinata con la caduta di alcuni pesanti rami sulla sede stradale della frequentatissima via XXIV maggio. A scoprire il pericolo e ad allertate l’apparato comunale ci ha pensato direttamente il Sindaco, Vincenzo Maesano, che casualmente stava transitando dalla via.

“Alla notizia del disagio causato sulla Via XXIV Maggio (caduta di rami di un albero sulla sede stradale)  -ci ha detto il tecnico comunale Giuseppe Sacco-  abbiamo constato la presenza sul posto di polizia e vigili del fuoco che erano già intenti a mettere in sicurezza l’intera zona (VIDEO). Noi ci siamo attivati prontamente, grazie alla comunicazione del Sindaco e della Polizia di Stato (Commissariato di Bovalino) che transitava dal luogo, e che prontamente ha provveduto ad allertare il reparto dei vigili del fuoco di stanza a Bianco. Di conseguenza, con l’operario Donato Camarda e con l’ausilio di un mezzo del Comune, abbiamo recuperato i rami dell’albero caduti che, pericolosamente, avevano invaso una parte della carreggiata. Ora la situazione è tornata alla normalità anche se l’allerta meteo di cui siamo tutti a conoscenza ci consiglia di non abbassare la guardia e prestare la massima attenzione”